Pisa mi ha fatto scappare via

Pisa è una città che non mi è piaciuta. Piazza dei Miracoli, le vie che si snodano verso l’Arno, nulla mi ha colpita. Credete meriti una seconda chance?

Inutile girarci troppo intorno: Pisa non mi è piaciuta. Era da tempo che volevo vedere di persona la Torre pendente e scoprire la città dopo essermi meravigliata sotto quella meraviglia bianca, eppure, una volta lì, non sono riuscita ad apprezzare ciò che ho visto.

Pisa

Questa volta non do la colpa al meteo, al cielo grigio e alla pioggia dietro l’angolo, semplicemente credo che questa città non faccia per me e chi lo sa se cambierò mai idea. L’ho trovata triste, spenta, accovacciata in un angolo come fosse una mendicante invisibile tra i gradini di una chiesa. Un’immagine un po’ forte, forse, di quelle che ti lasciano l’amaro in bocca e un paio di domande, ma è quella che associo alla città, non farò finta che non sia così.

Pisa

Non ho nemmeno sentito il bisogno di scattare qualche foto mentre passeggiavo tra le sue vie, ne ho scattate poche anche in Piazza dei Miracoli. Quando ero sotto la torre mi sono fermata più volte ad osservare le persone che facevano finta di sorreggerla, che calpestavano il prato nonostante i ripetuti richiami, non riuscivo a vedere altro che la calca, la gente in coda per entrare nella Cattedrale o nel Battistero, i venditori ambulanti che cercavano di vendere ogni cosa possibile e immaginabile. E la Torre Pendente era lì, straordinaria e stanca.

Pisa

A Pisa ho però mangiato un ottimo gelato, alla gelateria De Coltelli, sul Lungarno, e questo mi sento di consigliarlo, non solo perché, al momento, è l’unico ricordo positivo della città, ma perché era davvero buono.

Pisa

Mi dispiace scrivere un post così, ma non può piacerci sempre tutto, no? Pisa per me è stata una delusione, un luogo che non mi ha emozionata, meravigliata o colpita, anzi, mi ha spinta ad andarmene il prima possibile. Forse è una città timida, una di quelle che qualcuno ti deve mostrare.

Pisa

Tu che ne pensi di Pisa? Se la pensi diversamente, lasciami qualche consiglio per un eventuale secondo incontro.

C’è una città che ti ha fatto lo stesso effetto? Raccontamelo in un commento 🙂 

Info2

MAPPA E INFO

La gelateria De Coltelli si trova a Pisa in Lungarno Antonio Pacinotti 23 oppure a Lucca in via San Paolino 10.

Per vedere le altre foto della Toscana, sfoglia il mio album su Flickr.

Ti piacciono i miei contenuti? Puoi trovare nuovi post, codici sconto e anteprime tutti in una sola mail! Iscriviti ❤

Cliccando su "Iscriviti" accetti alla raccolta dei dati da te forniti. Questi dati verranno utilizzati nel più completo rispetto della privacy. Qui maggiori informazioni

Condividi questo viaggio

Toscana

Potrebbero interessarti:

15 Comments

  1. 1

    Assolutamente devi tornare a Pisa! Io ci ho passato tanti anni quando studiavo e ho anche studiato i suoi monumenti ..Credimi, non c’è solo Piazza dei Miracoli! Forse ci sei stata in un periodo sbagliato, troppo affollato di turisti mordi e fuggi..ma sei stata nella Piazza dei Cavalieri, sei entrata nella Sapienza? Hai visto l’altra torre pendente in via Santa Maria? E poi gli affreschi di Buffalmacco nel camposanto monumentale, il grande murales di Keith Haring vicino alla stazione. E poi il Museo del San Matteo e ogni piccola chiesa che porta con sè tanta storia. E se ancora questo ti sembra noioso a Pisa c’era un bel movimento underground con storici negozi di dischi e locali. Tornaci, mi raccomando, magari in un giorno qualunque. Sicuramente non in estate che allora sì che sembra la location di un film sugli zombie!

    • 2

      Ciao Elena 🙂

      Mi hai incuriosito e, soprattutto, convinta! Mi sa che tornerò a Pisa, forse ho proprio sbagliato il periodo, il momento 🙂
      Grazie mille, mi segno di sicuro tutti questi piccoli consigli 🙂

      A presto, un bacione ❤

  2. 3

    Ho visitato Pisa qualche anno fa. Una visita molto superficiale, limitata per lo più al Campo dei Miracoli, e devo dire che ne ho un buon ricordo. La torre non mi ha colpita più di tanto, lo ammetto (e ora che vivo a Bologna di torri pendenti ne so davvero qualcosa), ma mi è piaciuto il contrasto di colore tra il verde del prato, il bianco bianco dei monumenti e il cielo, un po’ come di merletti. Non sono salita sulla torre (troppa gente), ma ho visitato il camposanto monumentale, che è la parte che mi è piaciuta di più. Non avevo mai visto un cimitero monumentale prima e ne sono rimasta colpita.

    Detto questo, non ci possono piacere tutti i posti e ben venga l’abbattimento di stereotipi e luoghi comuni. Una volta tanto, è bello anche dire che qualcosa non ci è piaciuto. Altrimenti saremmo veramente degli automi 🙂

    • 4

      Grazie per il tuo commento Chiara e scusa per il mega ritardo 🙂

      Sto cominciando a valutare l’idea di darle una seconda chance, probabilmente ho sbagliato il momento e la prima impressione mi ha impedito di approfondire la visita. Mi segno il cimitero monumentale, grazie 🙂

      A presto 🙂

  3. 5

    Ciao Martina, sono di Padova ma vivo a Pisa per scelta da quasi due anni. Invito tutti quelli che non hanno un impatto positivo con questa città a tornare contattandomi. Vi posso assicurare che anche Pisa ha il suo fascino;) sarò orgogliosa di farvelo scoprire!

  4. 8

    Lo abbiamo detto e ripetuto mille volte ma visto che ci troviamo a leggere questo articolo lo diciamo di nuovo : un travel blogger ha il dovere di dire sempre la verità , senza indorare la pillola solo per far sembrare ogni luogo del mondo fantastico incredibile e magico! Quindi ci piace molto questo articolo hai fatto più che bene a dire chiaramente quel che pensi! Pisa non l’abbiamo mai visitata quindi non possiamo dire la nostra ma a pelle dobbiamo dire che non ci attira quasi per niente purtroppo!
    Un bacione <3

  5. 10

    Ciao Martina, io non sono mai stata a Pisa ma Salvatore sì e anche lui è tornato un po’ freddato… è vero che è stato per lavoro ma se l’aspettava diversa… io in futuro una chance gliela darò più che volentieri… la Torre pendente è uno di quei posti che un italiano una volta nella vita deve vedere!!!

    • 11

      Sulla Torre sono completamente d’accordo! Non vedevo l’ora di vederla di persona, era uno dei primi luoghi italiani inseriti nella mia lista 🙂
      Se ci vai, fammi sapere che ne pensi 🙂
      Un bacione 🙂

  6. 12

    Preferisco mille volte un post come questo, in cui si dice chiaramente che un posto non è piaciuto, ai post di finto entusiasmo che sembrano vere e proprie pubblicità piuttosto che pensieri veri. Ma questo lo sai già.

    A me Pisa è piaciuta, certo me la immaginavo un po’ più grande e ricca di cose da vedere, perché sembra una città toscana tipo Siena con la Piazza dei Miracoli piazzata lì in mezzo che non c’entra nulla col resto. Però sì, la trovo carina e trovo bellissima l’intera piazza. Sicuramente nel tuo caso ha pesato molto la maleducazione e l’invadenza dei turisti. In ogni caso non può mica piacere tutto a tutti 🙂

    • 13

      Ammetto che ci ho pensato un po’ prima di scriverlo, poi ho pensato che non aveva senso non parlare di un luogo che non mi era piaciuto. Va bene condividere positività, ma nascondere le cose che abbiamo apprezzato di meno credo sia un po’ da ipocriti. Magari alla fine il post permetterà un confronto con chi l’ha apprezzata (tu per prima) e forse un giorno riuscirò a farlo anche io. 🙂
      Dai, magari ci torno prima o poi 😉

  7. 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *