Marzo: online

Inizia un nuovo mese, è arrivato marzo e io sono tornata online. Pensieri su un mese che è appena finito e su quello che è appena iniziato.

È il primo marzo e io sono di nuovo online. Non vedevo l’ora di rimettermi a scrivere qui, tra queste pagine alle quali lavoro giorno dopo giorno da ormai quasi quattro anni. Inizialmente ho vissuto questa pausa come una tragedia, lo ammetto. Poi però ho deciso di guardare il lato positivo e proseguire con ritmi più lenti.

Marzo 2017

Non ho preso una pausa anche dai social però, perché, dopotutto, mi piacciono. Mi piace interagire con chi mi legge, condividere pensieri e fotografie con chi ha le mie stesse passioni e proprio da qui arrivano due piccoli grandi traguardi.

A febbraio il profilo Twitter ha superato i duemila follower e la pagina Facebook i mille like. Ho fatto letteralmente i salti di gioia. Aspettavo questo momento da tanto tempo. Senza sponsorizzazioni o soldi da dare al nostro amico Mark ci ho messo mille anni, ma ora eccoci qui e io non potrei essere più felice.

Febbraio mi ha portata in due città italiane. La prima è Padova, della quale vi ho raccontato prima la street art e poi le cose da non perdere. La seconda è Milano, che ho visto per la prima volta avvolta dall’aria frizzante della settimana della moda. Era più vivace del solito, più eccentrica.

Un post condiviso da Martinaway (@martinasgorlon) in data:

Se è iniziato sotto la pioggia, febbraio è finito con un piccolo raggio di sole che spunta. C’è un nuovo viaggio all’orizzonte. Non svelerò troppo, perché mancano ancora un bel po’ di mesi, ma i biglietti aerei ci sono e spero vada tutto per il verso giusto.

Ora che è arrivato marzo non so però se tirare un sospiro di sollievo o rimanere sull’attenti. Non sia mai che questo mese voglia continuare la serie di scherzi che mi ha fatto quello che si è appena concluso.

Continuerò a lavorare, a creare contenuti per il blog, a inviare curricula, che, a quanto pare, non sono mai troppi. In ogni caso, in questo labirinto il tempo scorre ad una velocità incredibile. Mi sembra di essere sempre ferma nello stesso punto, eppure ho sempre continuato a muovermi e siamo già in primavera. Vale lo stesso anche per voi?

Vi auguro uno splendido marzo.

Firma 2017 martina

A voi come è andato febbraio?

Ti piacciono i miei contenuti? Puoi trovare nuovi post, codici sconto e anteprime tutte in una sola mail! Iscriviti ❤

Condividi questo viaggio

Vita

Potrebbero interessarti:

10 Comments

  1. 1

    In bocca al lupo per tutto e continua a inseguire i tuoi sogni. Ti capisco bene: ogni piccolo traguardo alleggerisce il cuore, specialmente quando ci si impegna tanto nei nostri progetti. La primavera e’ qui e il sole brilla forte. Buon cammino <3

  2. 3
  3. 5
  4. 7
  5. 9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *