La Sicilia de Il Padrino: le location dei film

Vi accompagno nei luoghi dove è stato girato Il Padrino in Sicilia. Tre tappe per scoprire Le location dei film tra le provincie di Palermo e Messina.

Divisore tag

Il Padrino di Francis Ford Coppola, dal primo al terzo film, può essere considerato un vero capolavoro del cinema. La storia, divisa tra gli Stati Uniti e l’Italia, racconta le vicende della famiglia Corleone, ma non credo ci sia bisogno di fare troppe presentazioni.

Savoca

Il primo lungometraggio venne girato nel 1971 ed uscì l’anno seguente nelle sale, il terzo, invece, nel 1990. Queste date non coincidono però con quelle delle vicende: l’intera storia inizia infatti nel 1945.

Proprio per questo viaggio nel tempo, quando il regista dovette decidere dove  girare in Italia, non scelse il comune di Corleone, in provincia di Palermo, per realizzare le scene ambientate sull’isola. La cittadina, negli anni Settanta, era troppo moderna e non era adatta ad un paese degli anni Quaranta.

Savoca

Nelle riprese, soprattutto nel primo film, vennero coinvolti quindi alcuni paesini molto tradizionali del messinese, come Motta CamastraSavoca e Forza D’Agrò (i due che sono riuscita a visitare durante il mio viaggio). In più comparirono anche Acireale e Fiumefreddo di Sicilia, in provincia di Catania, e Palermo.

Ora vi porto a scoprire i principali luoghi de Il Padrino in Sicilia, dalla provincia di Messina a Palermo.

Savoca

Savoca

Savoca è uno dei borghi più belli d’Italia. Raccolto, incastrato a 300 metri sul livello del mare e con le strade un po’ contorte. Secondo Francis Ford Coppola era il luogo perfetto per i suoi film. Un paesino autentico, lontano dalla modernità: ideale per girare le scene ambientate qualche decennio prima.

Savoca

Gode di una vista splendida e nella piazzetta principale, Piazza Fossia, dalla quale si può ammirare il panorama più bello, è stata posta un’opera che ricorda proprio il regista de Il Padrino.

Savoca

Sulla stessa piazza si affaccia il Bar Vitelli, che sembra rimasto fermo alla seconda metà del Novecento. Compare nel primo film, gestito dal padre di Apollonia, e al suo interno è possibile vedere non solo tanti dettagli che richiamano l’opera di Coppola, ma anche oggetti legati alla tradizione siciliana.

Savoca

Savoca

Alcune scene sono state girate per le vie del paese, trasformate in scenografie di una Sicilia rurale, come quella che passa di fronte alla chiesa di San Nicolò e che porta fino al centro.

Savoca

Forza d’Agrò

Forza D’Agrò si trova sulla cima di una collina, a poco più di 400 metri d’altezza, e da lì si può ammirare quasi tutta la costa settentrionale del messinese.

Forza d'Agrò

Tra le sue vie e campagne sono state girate alcune delle scene paesane de Il Padrino, che vennero usate insieme a quelle registrate a Savoca. Tra le location principali c’è la Chiesa della Santissima Annunziata, dove è stato svolto il matrimonio di Apollonia e Michael, un giovanissimo Al Pacino.

Forza d'Agrò

Teatro Massimo di Palermo

Una delle scene più tragiche e commoventi de Il Padrino – Parte III è stata girata al Teatro Massimo di Palermo. L’asassinio di Mary, figlia di Michael Corleone, avviene proprio sulla scalinata esterna dell’edificio.

Teatro Massimo

Gallodoro

Diciamo che questa è una tappa bonus, perché nessuna delle scene dei film è stata girata qui. Ciò che la lega a Il Padrino è però la sua banda di paese che ha suonato in alcune scene della trilogia, come quella del matrimonio a Forza D’Agrò. Ogni estate, durante la settimana di ferragosto, è ancora possibile sentirla durante i festeggiamenti della Madonna Assunta.

Un post condiviso da Martinaway (@martinasgorlon) in data:

Conoscevate queste location de Il Padrino in Sicilia? Lasciate un commento 🙂

Divisore tag

Informazioni 

Queste sono alcuni dei luoghi dove sono state girate le scene de Il Padrino in Sicilia. Nella mappa è possibile vedere la lista completa delle location.

Per vedere le altre foto scattate durante il mio viaggio in Sicilia, sfogliate l’album su Flickr.

Ti piacciono i miei contenuti? Puoi trovare nuovi post, codici sconto e anteprime tutte in una sola mail! Iscriviti ❤

Potrebbero interessarti:

2 Comments

  1. 1
    • 2

      Ciao Laura!
      Grazie mille, mi fa davvero piacere sapere che il post ti piace! Il turismo cinematografico mi interessa sempre di più, perché mi piace riscoprire di persona i luoghi che avevo visto solo attraverso uno schermo. Un bellissimo argomento per una tesi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *