Libreria Bocù: un timido angolo di Verona

La Libreria Bocù, trovata per caso in una via laterale di Verona. Vi porto a scoprire una libreria indipendente timida, ma con tanta personalità. 

Divisore tag

Negli ultimi anni, durante i miei viaggi, ho sempre cercato le librerie indipendenti più belle o caratteristiche e, anche se a Verona ci vivo, le cerco anche qui.

Liberia Bocù.

Anzi, per ora mi hanno sempre trovata loro. Prima la libreria di viaggi Gulliver, in una via laterale, ora la libreria Bocù, in una galleria nascosta tra la casa di Giulietta e via Mazzini.


 Leggi anche: La libreria Gulliver a Verona: il viaggio comincia a casa


Liberia Bocù.

Questa piccola libreria sembra timida, è uno di quei luoghi che rischiano di passare inosservati, ma in realtà ha una grande personalità e lo si capisce ancora prima di entrare.


 Leggi anche: Weekend romantico a Verona seguendo Romeo e Giulietta


Al lato della porta ci sono due fogli attaccati al muro con il nastro adesivo: uno dice che al suo interno non si vende il libro di Francesco Schettino e l’altro che non è possibile applicare gli stessi sconti delle grandi catene distributive (in fondo al post vi lascio il testo completo, perché credo meriti di essere letto). Tutto questo insieme a qualche altro foglio con qualche bella frase scritta a mano.

Liberia Bocù.

Nonostante qualche scaffale vuoto, la libreria Bocù raccoglie tanti libri, organizzati prima per genere e poi, in alcuni casi, per editore, molti dei quali di piccole case editrici.


 Leggi anche: Le cose che forse non sapevate su Verona


Al piano interrato ci sono alcune offerte e qualche libro usato in cerca di un nuovo proprietario, un po’ di letteratura e molti libri dedicati alla montagna e alla cucina.

Liberia Bocù.

Il piano terra è però il migliore dei due, quello che ti accoglie non appena apri la porta. Gli scaffali in legno scuro, il profumo di qualche saponetta particolare in vendita tra la varie copertine e quell’aria da libreria di casa, quella che in molti vorrebbero avere.

Liberia Bocù.

Verona riesce a sorprendermi sempre. Ogni volta che scelgo di entrare in un vicoletto invece di continuare a seguire la via principale scopro qualcosa di nuovo.


 Leggi anche: Cosa vedere a Verona in un giorno per innamorarvene


La libreria Bocù è un esempio: l’ho incontrata per caso, mentre cercavo riparo dalla pioggia, e ho scelto di tornarci per scoprirla non solo attraverso la vetrina. Credo di aver fatto la scelta giusta.

Liberia Bocù.

 Clicca qui per cercare un albergo o un alloggio a Verona*


Conoscevate la libreria Bocù di Verona? Vi piacerebbe visitarla? Lasciate un commento 🙂

Divisore tag

Informazioni

La Libreria Bocù si trova in Vicolo Samaritana – Galleria Mazzini 1/B ed è vicinissima alla Casa di Giulietta. La libreria è aperta tutti i giorni (tranne il lunedì mattina) dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. Per maggiori informazioni telefonare al numero +39 045596856 o visitare il sito www.boculibreria.com.

Cliccando qui potete trovare il testo appeso fuori dalla libreria.

Le fotografie inserite all’interno del post sono state scattate con una Canon 1100D*, per vedere le altre sfogliate il mio album su Flickr.


SalvaSalvaSalvaSalva

*All’interno di questo post sono presenti dei link di affiliazione. Questo significa che se decidete di effettuare una prenotazione o di fare un acquisto e utilizzerete questi link, i siti mi riconosceranno una percentuale. Per voi non ci sono costi aggiuntivi, ma così facendo supporterete questo blog e il lavoro che si nasconde dietro ogni articolo pubblicato. Grazie ❤

Condividi questo viaggio

Verona

Potrebbero interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *