La Gola di Vintgar: una meraviglia naturale slovena

Visita alla Gola di Vintgar: una delle bellezze naturali della Slovenia. Un percorso a piedi lungo il torrente Radovna che permette di immergersi tra il verde e il turchese.

Divisore tag

L’Alta Carniola (Gorenjska), in Slovenia, è famosissima per il Lago di Bled, ma non distante da questo specchio d’acqua turchese c’è un’altra meraviglia naturale: la Gola di Vintgar.


Leggi anche: Quattro giorni in Slovenia alla scoperta della Carniola


Gola di Vintgar

Si trova all’interno del Parco Nazionale del Tricorno (l’unico della Slovenia) ed è il risultato dello scorrere millenario del torrente Radovna, che ha scavato la roccia dei monti Hom e Boršt (nomi che sembrano usciti direttamente da un libro fantasy).

Gola di Vintgar

Lungo il torrente è stato realizzato un percorso in legno facilmente percorribile a piedi (1,6 chilometri) che accompagna i visitatori fino alla cascata Šum. Qui l’acqua compie un salto di 16 metri e questo la rende la più grande cascata fluviale del Paese.

Gola di Vintgar

Il Rodovna è un fiume vivace, che sembra cambiare spesso umore, e passeggiando lo si nota immediatamente. Piccole cascate si alternano a piscine naturali e luoghi dove è tutto estremamente calmo.

L’acqua, però, è sempre limpidissima e in alcuni punti sembra essere stata dipinta dallo stesso pennello che ha colorato quella del Lago di Bled.


Leggi anche: Visita al Lago di Bled: dal Castello alla Kremna Rezina


Gola di Vintgar

La passeggiata, complici anche i moltissimi punti suggestivi dove fermarsi a fare qualche foto, può durare anche due ore tra andata e ritorno, ma ne vale la pena.

Gola di Vintgar

La Gola di Vintgar è pura natura, è un luogo dove staccare un po’ e riempirsi gli occhi di turchese e di verde. Un vero angolo di Slovenia.


Leggi anche: Lubiana: cosa vedere in un giorno nella capitale slovena


Gola di Vintgar

Informazioni per visitare la Gola di Vintgar

La Gola di Vintgar si trova a poco più di 5 chilometri dal Lago di Bled. L’ingresso costa 4€ intero e e 3€ ridotto, il sito è aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 19.00, ma è chiuso nel periodo invernale.

L’accesso è possibile da due lati (il secondo è proprio nei pressi della cascata), in entrambi potete trovare una toilette e un piccolo bar, oltre che la biglietteria.

Gola di Vintgar

Dove dormire in Slovenia


Dove dormire in SloveniaDurante il mio viaggio in Slovenia sono stata ospite del BIG BERRY Lifestyle Resort*, un glamping sulla riva del fiume Kolpa che unisce la natura del campeggio alle comodità dell’appartamento. 

Visti i sei posti letto, può essere la soluzione ideale per chi viaggia in gruppo e vuole essere indipendente. Vi ho parlato meglio della struttura in un altro post. 


Avete mai visitato la Gola di Vintgar? La inserireste nel vostro itinerario alla scoperta della Slovenia? Lasciate un commento 🙂

Divisore tag
Informazioni

Le foto sono state scattate con un iPhone 6s* e una Canon 1100D*, per vedere tutte le altre sfogliare il mio album su Flickr.

*All’interno di questo post sono presenti dei link di affiliazione. Questo significa che se decidete di effettuare una prenotazione o di fare un acquisto e utilizzerete questi link, i siti mi riconosceranno una percentuale. Per voi non ci sono costi aggiuntivi, ma così facendo supporterete questo blog e il lavoro che si nasconde dietro ogni articolo pubblicato. Grazie ❤

Condividi questo viaggio

Slovenia

Potrebbero interessarti:

16 Comments

  1. 1
  2. 3
  3. 5
  4. 7
    • 8

      Ciao Federica 🙂
      Per me è un piacere condividere questi luoghi attraverso le parole e le foto. Hai ragione, l’autunno risveglia un po’ la voglia di natura, come la primavera.
      A presto 🙂

  5. 9
  6. 11
  7. 13

    Quoto in pieno il post di Diletta! La Slovenia mi ha fatto riscoprire il piacere per le passeggiate in mezzo alla natura più pura, senza stress e senza fretta. E la Gola di Vintgar è sicuramente una delle facce più belle che abbiamo vissuto della natura slovena!
    Ci dobbiamo organizzare per un bel bis 🙂

    • 14

      Vero, sopratutto senza fretta, viste tutte le soste che abbiamo fatto per scattare qualche foto 😉
      A me è piaciuta moltissimo come passeggiata, un po’ per i colori, un po’ per la tranquillità. Sì, un bis ci sta proprio 😉
      Un bacione ❤

  8. 15

    Bei ricordi :*
    Ti ricordi quello di cui parlavamo in Slovenia? Io sono sempre stata una tipa “da città”, ma dopo quei giorni tra fiumi, laghi e boschi devo dire che ho capito che mi piace molto fare anche qualche escursione così nel verde, godendomi il paesaggio e basta.
    Non vedo l’ora di tornare in Slovenia e scoprire altre zone che non abbiamo ancora visto!

    • 16

      Mi ricordo e ne sono sempre più convinta. Rimango un’appassionata di città e paesi, ma ogni tanto un’escursione simile ci sta, soprattutto in autunno, almeno per me 😉
      Speriamo di riuscire a tornarci presto ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *