Un puntino indeciso su una mappa: #dadoveblogghi?

Da dove scrivono i travel blogger? Lucia di Mondovagando se lo è chiesto e ha allargato la domanda a tutti noi con il tag #dadoveblogghi per creare una mappa.

Divisore tag

Sono una di quelle persone spesso divise tra due realtà. Da una parte la studentessa con i piedi per terra, il naso sui libri e la testa sui riassunti dei riassunti (dei riassunti) fatti in attimi di disperazione. Dall’altra la ragazza che scrive su un blog nato quasi per caso, con la testa fra le nuvole, mille post da scrivere, altrettante idee e pochissimo tempo libero.

Lo stesso vale per molti altri aspetti della mia vita, per questo quando ho scoperto l’hashtag #dadoveblogghi, lanciato da Lucia di Mondovagando, ci ho messo un po’ a trovare una risposta. Sì, perchè io non lo so da dove scrivo. In realtà lo so, ma non ne sono mica così sicura.

dadoveblogghi

So da dove vengo, so dove sono ora, ma le due cose non coincidono e questo mi crea non poca confusione. Il mio blog è nato ad Oderzo, cittadina in provincia di Treviso, e nei paraggi ci sono nata anche io. Poi, però, si è evoluto a Verona, città che amo e che mi ha adottata ormai quasi cinque anni fa per motivi di studio. Ancora una risposta non c’è, eppure voglio inserire una stellina sulla mappa che ha creato Lucia, quindi devo trovarla.

Il ponte della piazza

Oderzo è vicino a due aeroporti da non sottovalutare: l’aeroporto Canova di Treviso-Sant’Angelo e il Marco Polo di Venezia. Sono quelli che controllo per primi quando spulcio Skyscanner, quelli dalle quali sono partite quasi tutte le mie avventure di viaggio che prevedevano un volo. Lo stesso vale per i viaggi in macchina, tutti partiti da Oderzo e dintorni, quindi la zona non è da sottovalutare.

Da Oderzo è iniziato anche il mio rapporto di amore-odio con Trenitalia, tra un obliteratrice mancante, un treno ogni cinque corriere e due sole destinazioni. Oderzo è bella, ma non mi ha mai fatta innamorare davvero, qui ho scritto molti post, ma non tutti.

Aeroporto Marco Polo di Tessera

Verona ha un suo aeroporto, ma dal Catullo non sono mai decollata. Ha due stazioni ferroviarie e in entrambe ho trascorso minuti preziosi di vita in attesa di partire per tornare verso casa o verso qualcuno da incontrare. Da qui partono treni per Milano, per Parigi, per Venezia, per Bologna e altre decine di città, è un centro nevralgico, affollato, sempre sveglio e attivo.

Con Verona è stato (quasi) amore a prima vista: i suoi ponti, i suoi edifici, le piazze. Adoro uscire per una pizza e trovarmi nel bel mezzo di un concerto in Arena, sentire le persone che applaudono e cantano al suo interno, i brividi lungo le braccia. Qui ho scritto i post che non ho scritto ad Oderzo, qui è nato il nuovo look del blog.

Vista dal Castello, Verona.

In conclusione? Bloggo dal Veneto, più spesso da Verona, ma non dimentico da dove arrivo e da dove parto, Oderzo. Probabilmente tra qualche anno scriverò da un’altra città e, sinceramente, sono già curiosa di sapere quale sarà.

Voi invece da dove scrivete e da dove venite? Se siete travel blogger, perché non partecipate al tag #dadoveblogger? 🙂

Divisore tag

Informazioni

Chiunque volesse partecipare al progetto può scrivere un post e condividerlo con Lucia attraverso Twitter (@mondovagando) o un commento sul suo blog, non dimenticando l’hashtag #dadovebloggi! Ecco la mappa completa su Mondovagando.

Vi siete mai chiesti da dove stanno scrivendo i Travel Blogger di cui seguite abitualmente le avventure di viaggio? A me è capitato di chiedermelo, soprattutto quando vorrei consigli “poco turistici” su una città da visitare. E allora #dadoveblogghi?

Lucia, Mondovagando

L’immagine di copertina è stata tratta da Pixabay.

SalvaSalva

Ti piacciono i miei contenuti? Puoi trovare nuovi post, codici sconto e anteprime tutti in una sola mail! Iscriviti ❤

Cliccando su "Iscriviti" accetti automaticamente alla raccolta dei dati da te forniti. Questi dati verranno utilizzati nel più completo rispetto della privacy. Qui maggiori informazioni

Condividi questo viaggio

Digital

Potrebbero interessarti:

6 Comments

  1. 1
  2. 3
  3. 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *