Cosa mettere in valigia per un viaggio in Irlanda

Cosa mettere in valigia per un viaggio in Irlanda? In questo post vi do qualche consiglio basato sulla mia esperienza sull’Isola di Smeraldo.

Divisore tag

La valigia per un viaggio in Irlanda ha dentro un po’ di tutto, come se fosse pronta per una stagione qualsiasi. Nonostante questo può essere piuttosto leggera. Per sei giorni on the road sono partita solo con un trolley come bagaglio a mano e lo zaino della macchina fotografica.


 Leggi anche: Viaggio in Irlanda: pensieri e itinerario di un on the road


Ardara.

Era inizio settembre e il meteo piuttosto incerto. Dopotutto però, se escludiamo l’inverno, le stagioni in questa splendida isola sono sempre vivaci, quindi meglio partire preparati, non importa il periodo dell’anno.

Cosa mettere in valigia per un viaggio in Irlanda

Abiti

In Irlanda bisogna vestirsi a strati. Il tempo cambia molto velocemente e a volte potete passare dal sole a picco alla pioggia nella stessa giornata. Quindi via libera agli abiti mezza stagione anche in piena estate. In inverno la situazione è diversa, ovviamente.

Nella mia valigia c’erano magliette mezze maniche e felpe invernali, più un piumino leggero che non ho mai tolto. Soprattutto in luoghi molto ventosi, sarete felici di aver portato con voi qualcosa di più pesante (a me è successo a Malin Head, nel Donegal).


 Leggi anche: La vera Irlanda: cosa vedere nel Donegal tra le pecore e il verde


Martina at Malin Head.

Via libera a pantaloni lunghi o qualsiasi cosa vi protegga le gambe dalle basse temperature, soprattutto la sera. Se non rimanete in città, sconsiglio le gonne, perché il forte vento potrebbe farle alzare.

Potrebbe essere utile un cappello o qualsiasi altra cosa che vi possa proteggere la fronte dal freddo senza rischiare di volare via. Ottimi anche sciarpe o foulard per riparare la gola.

The Dark Hedges.

Scarpe

A meno che non rimaniate sempre in città, portate con voi un paio di scarpe comode che non avete paura di sporcare. Soprattutto quando si cammina in mezzo alla natura è facile trovare delle zone di terra umida o del fango. Le piogge frequenti spesso impediscono al terreno di asciugarsi.

Ombrello o k-way?

K-way, assolutamente. Come dicevo, l’Irlanda è molto ventosa e si sa, ombrelli e vento non vanno molto d’accordo. Il k-way è un’ottima soluzione e vi proteggerà sia dalle raffiche che dalla pioggia.

Slieve League.

Fotografia

Per quanto riguarda l’attrezzatura fotografica, io sono partita con la mia Canon 1100D* e due obiettivi: quello base Canon 18-55 mm e con il Tamron 70-300mm*, che mi ha invece permesso di avvicinare i dettagli più lontani, come le pecore o le onde.

Non ne ho sentito il bisogno, ma probabilmente anche un obiettivo grandangolare sarebbe stato un buon compagno di viaggio.

Slieve League.

Voi cosa mettereste nella vostra valigia per un viaggio in Irlanda? Fatemelo sapere nei commenti 🙂

Divisore tag
Informazioni

Se state organizzando un viaggio su quest’isola forse possono esservi utili gli articoli che ho scritto sull’isola. Li trovate tutti nella pagina dedicata al viaggio in Irlanda. Buona lettura e buon viaggio!

Le fotografie inserite all’interno del post sono state scattate con la macchina fotografica indicata nel post, per vedere le altre sfogliate il mio album su Flickr.


*All’interno di questo post sono presenti dei link di affiliazione. Questo significa che se decidete di effettuare una prenotazione o di fare un acquisto e utilizzerete questi link, i siti mi riconosceranno una percentuale. Per voi non ci sono costi aggiuntivi, ma così facendo supporterete questo blog e il lavoro che si nasconde dietro ogni articolo pubblicato. Grazie ❤

Potrebbero interessarti:

2 Comments

  1. 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *