Chi sono

Chi sono

Mi chiamo Martina, adoro le tazze, il tè fumante (che puntualmente si raffredda perché lo dimentico) e la pizza mangiata direttamente dal cartone.

Nata in una notte di fine gennaio del 1992 nella provincia di Treviso, sono acquario ascendente scorpione con mille idee in testa, ma i piedi ben piantati a terra.

Appassionata di viaggi, scrittura e fotografia, da che ho memoria sono innamorata di New York City, nel vero senso della parola, e nel 2014 ho realizzato il mio sogno: conoscerla di persona.

Oltre che con le parole, mi piace comunicare attraverso la fotografia. Per questo motivo cerco di curare il più possibile le immagini all’interno dei post e la grafica del blog.

Tutto questo è nato da una Moleskine piena zeppa di pensieri, foto e cartoline. Quando ormai non riuscivo a chiuderla, ho deciso di trasferire le mie parole online, per condividere con tante altre persone la mia passione per i viaggi e per darmi la chance che tutti i curricula inviati dopo la prima laurea non mi hanno dato.

In viaggio sono quella con la macchina fotografica sempre tra le mani e che macina chilometri a piedi, perché per me è sempre tutto “dietro l’angolo”, anche quando il navigatore indica un’ora di cammino. 

Spero che il mio blog ti piaccia e che tu possa trovare le informazioni che cerchi.

A presto e buon viaggio,

La mia storia

I social

+ 0
follower
+ 0
follower
+ 0
follower
+ 0
views
+ 0
follower
Shop
Scopri i miei prodotti preferiti: digital, libri, home decor...
Scopri di più

F.A.Q.

Trovare il nome per un blog non è mai una cosa semplice. Volevo qualcosa di personale, ma non troppo banale o già sentito, così mi sono inventata un gioco di parole. Alla fine ho unito il mio nome, Martina, alla parola away (via, non qui), visto che parlo di viaggi. Allo stesso tempo, però, può essere letto anche come Martina + way, che vuol dire sia “strada” che “maniera”: insomma, un blog a modo mio che parla di viaggi. Cercavo qualcosa che mi rappresentasse, ma che allo stesso tempo non fosse troppo legato ai viaggi. Mi conosco e so che, per certe cose, cambio idea molto facilmente: chi lo sa, magari un giorno diventa qualcosa di più di un travel blog.

La voglia di dedicarmi alle mie passioni: scrittura, viaggi e fotografia. Volevo mettermi alla prova e condividere le mie esperienze. Scrivere per sé è piacevole, ma se condividi ciò che scrivi con altri è molto meglio e poi il mio diario di viaggio stava esplodendo e non si chiudeva più, dovevo “trasferirlo” da qualche parte. Soprattutto volevo darmi la possibilità che i curricula senza risposta non mi avevano dato. Ho sempre sognato di fare la giornalista di viaggi, ma non ho mai avuto modo di far parte di una vera redazione, così l’ho creata da sola.

Al momento scatto con una reflex Canon 80D*, a volte con l’obiettivo a focale fissa Canon 24mm, altre con un Tamron 70-300*. Spesso uso anche il cellulare, un iPhone 6s. Alcune delle foto più vecchie, invece, sono state scattate con una compatta Nikon (la Coolpix S210) o con la mia prima reflex, la Canon 1100D. Ho parlato della mia attrezzatura in questo post

Sicuramente la possibilità di esprimere la propria creatività al meglio. Sono una persona estremamente creativa ed esprimermi attraverso la scrittura o la fotografia per me è fondamentale. Sul blog posso farlo seguendo le mie regole. Poi c’è sicuramente l’opportunità di conoscere tante altre persone con le mie stesse passioni, condividere pensieri e momenti con altri blogger che capiscono perfettamente cosa vuol dire avere un proprio progetto online.

Dal punto di vista pratico dedico più tempo alla mia passione per i viaggi e la scrittura, non solo quando sono in viaggio, cosa che prima non facevo. Da quando è diventato parte del mio lavoro, poi, la mia vita è cambiata di nuovo. Dal punto di vista personale, invece, mi ha aiutato a credere di più in me stessa e in quello che faccio. Ora sono più consapevole delle mie capacità e dei miei limiti.

Di sicuro quello più atteso e desiderato: New York. Trovarmi lì dopo tanti anni di sogni ad occhi aperti è stato magico, è una città che toglie il fiato, piena di cose da scoprire e ci tornerei subito se potessi. Credo che ognuno abbia una propria città “anima gemella” nel mondo e penso che New York sia la mia.

Mi sono diplomata in lingue moderne e poi laureata in Lingue e Culture per l’Editoria a Verona. Dopo la laurea triennale mi sono iscritta alla magistrale in Editoria e Giornalismo, terminata nel 2016.

Sono creatrice di contenuti dedicati al digitale e ai mezzi di comunicazione tradizionale e lavoro come libera professionista con una mia partita IVA. In particolare realizzo post per il mio blog e per altri siti web, scrivo comunicati e testi per uffici stampa italiani che si occupano di travel, beauty, ambiente e tech e sono community manager per alcune piccole realtà nel settore della promozione turistica. Lavoro da casa o da dove capita, l’importante è che ci sia una connessione internet.

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato sui nuovi post, scopri i dietro le quinte e leggi contenuti esclusivi
Scopri di più
Leggi le interviste
Interviste, citazioni, contributi e premi
Scopri di più
Lavoriamo insieme?
Scopri come fare
Scopri di più