Buon compleanno, Martinaway!

Martinaway compie tre anni. Qui vi racconto come è nato il blog, vi mostro com’era e vi svelo i nomi dei vincitori del giveaway.

Divisore tag

Ho sempre amato scrivere, su carta prima e su Word poi. Benché sia un’amante della carta stampata, della penna che scorre sul foglio a volte sbavando qua e là, non mi è mai dispiaciuto scrivere al computer: evitava (ed evita tutt’ora) una mano dolorante alla fine di testi troppo lunghi.

Sono una persona che scrive molto, che ha spesso bisogno di buttare nero su bianco ciò che pensa, perché a voce non sono poi tanto brava. Parlo troppo o non parlo per niente, a volte inciampo nelle parole perché vorrei dire mille cose e vogliono uscire tutte insieme, così si fanno lo sgambetto. Quando scrivo invece riesco a dire tutto quello che voglio con ordine, a tagliare e incollare i pensieri dove è giusto che stiano.

Da piccola ho sognato tante cose. Prima volevo fare la scenografa, perché mi incantava l’idea di poter creare un mondo intero e di piazzarlo su un palcoscenico. Poi l’archeologa, già mi vedevo accucciata da qualche parte nel mondo a cercare antichi reperti. Quando però ho iniziato a scrivere i primi temi alle elementari, ho capito che in realtà volevo vivere di quello: delle parole che creano mondi e che ne scoprono di altri. Alle scuole medie ho realizzato che anche se scrivevo testi molto lunghi, i romanzi non facevano per me: adoravo leggerli, ma scriverli era tutta un’altra storia. Lì ho deciso che avrei fatto la giornalista.

Sapevo anche che volevo girare il mondo, vedere luoghi incredibili e poi raccontarli, così ho unito le due passioni e ho deciso che alla domanda cosa vuoi fare da grande? avrei risposto “la giornalista di viaggi”. Per questo ho studiato lingue al liceo: un buon livello di lingua inglese ti porta un po’ ovunque, se ne conosci qualcuna in più tanto meglio. È stato un percorso, un raccogliere per strada tanti mattoncini per posizionarli poi davanti a me e creare un sentiero mio.

Ad un passo dalla laurea però quei mattoncini hanno cominciato a sparire. Gli studi sono sempre un ottimo punto di partenza, o almeno io ne sono convinta, però poi che succede? Una volta che togli il naso dai libri non è così facile come può sembrare: nulla cade dal cielo, difficilmente trovi altri mattoncini con i quali continuare il tuo sentiero, quello che ti porta verso il lavoro dei sogni. Pochi mesi alla laurea, un numero imprecisato di curricula inviati, zero risposte. Nemmeno un le faremo sapere.

Io però volevo scrivere, soprattutto condividere ciò che scrivevo e, di ritorno da un viaggio a Londra, dopo aver controllato per l’ennesima volta una casella email vuota, mi sono collegata a WordPress e ho premuto Registrati. Una decisione presa in un nanosecondo, nemmeno il tempo di rifletterci su. Se nessuno mi dava la possibilità di farlo, beh, mi sarei creata da sola un’opportunità. Non c’erano molte aspettative, se non quella di migliorarsi, di esercitarsi almeno un po’. Era il 13 maggio 2013.

Compleanno Martinaway

Oggi Martinaway compie tre anni e di strada ne ha fatta tanta. Sono cambiate tantissime cose sia nella mia vita che nel blog: una laurea, l’inizio e ormai quasi la fine della seconda, tantissime persone conosciute proprio grazie a questo spazio su internet, un impegno sempre maggiore e molto più tempo dedicato ai post, ai social network. Non avrei mai pensato che mi avrebbe portato e regalato tanto.

Lo scorso anno è stato decisivo: ho investito ciò che potevo per migliorare il blog, per creare uno spazio che fosse davvero mio, non limitato da piattaforme di blogging gratuite. Era molto diverso prima di diventare ciò che vedete ora, ho cambiato layout due volte prima di trovare questo e non vi dico le ore spese a cercare dei temi che mi convincessero fino in fondo. Ah, quando dico molto diverso, intendo completamente diverso.

Martinaway nel 2013

Martinaway nel 2013

Martinaway nel 2014

Martinaway nel 2014

Insomma, oggi Martinaway compie tre anni. Per qualcuno sono tanti, per altri sono pochi. Io personalmente non pensavo sarebbe durata tanto, visto che da piccola aggiornavo i diari saltuariamente e, per di più, non ne ho mai finito uno. Il blog non è il mio lavoro, ma non mi dispiacerebbe affatto se un giorno lo diventasse, perché è molto simile a ciò che sognava quella ragazzina delle medie di cui vi parlavo prima. Solo che all’epoca di blog non si parlava.

Se però le candeline sono tre è merito anche di chi legge, di chi passa di qui per caso, di chi invece lo fa volontariamente, di chi lascia un commento, mi manda una mail o mette pollici in su e cuoricini sui social network. Per questo ho deciso di farvi un regalo.

A inizio mese ho detto che avrei selezionato due persone alle quali regalare due piccoli taccuini in tema viaggio creati da Federica: il primo nome sarebbe stato quello della persona che in tre anni ha condiviso più pensieri qui sul blog, il secondo sarebbe stato scelto dal caso tra gli iscritti alla newsletter. Oggi è il compleanno del blog e, come promesso, vi svelo i due nomi.

Anna

Enrica

Grazie a chi ci è stato fin dall’inizio, a chi è arrivato da poco, a chi va e viene. Grazie a chi commenta, a chi legge in silenzio, a chi condivide e mette mi piace. Grazie a chi mi fa notare gli errori di battitura, quelli che anche dopo mille letture io perdo per strada. Grazie a chi regala consigli, a chi mi ha permesso di fare pratica, a chi mi ha dato un’opportunità offline dopo aver letto ciò che condividevo online. Tre volte grazie, a tutti.

Divisore tag

Informazioni

Per quanto riguarda l’estrazione del secondo nome ho usato il sito Random-ize.com: ho inserito l’elenco degli indirizzi email secondo l’ordine dei commenti ricevuti al post di inizio maggio e poi lasciato che il sito scegliesse a caso il vincitore. Entrambe le persone verranno contattate via mail.

L’immagine di copertina è stata tratta da Pixabay.

*All’interno di questo post sono presenti dei link di affiliazione. Questo significa che se decidete di effettuare una prenotazione o di fare un acquisto e utilizzerete questi link, i siti mi riconosceranno una percentuale. Per voi non ci sono costi aggiuntivi, ma così facendo supporterete questo blog e il lavoro che si nasconde dietro ogni articolo pubblicato. Grazie ❤

Condividi questo viaggio

Vita

Potrebbero interessarti:

36 Comments

  1. 1
  2. 3

    Ciao Martina, ho scoperto da poco il tuo blog e ti faccio i complimenti perché sei davvero brava in tutto, è un piacere intrattenersi qui! Poi volevo dirti 2 cose:
    1. segnalarti un malfunzionamento del sito su mobile. Mi è capitato di andare sulla tua home col cellulare e il pulsante del menu principale non funziona, se faccio tap non succede nulla (almeno sul mio cellulare).
    2. volevo chiederti che tema usi per questo blog, o almeno il designer dove lo hai comprato. Sto impazzendo per cercare anch’io un tema minimalista e bianco per il mio blog, mi piacciono i temi che danno l’effetto come il tuo, ma credimi sto perdendo la testa nel mare magnum dei milioni di temi proposti.
    Grazie mille, continuo a seguirti con vero piacere 🙂

    • 4

      Ciao Christian! Grazie mille, per tutto! 🙂
      Sul mio cellulare il menu laterale funziona, mi dispiace sapere che sul tuo non è così! Che modello hai? Fammi sapere se si risolve il problema
      Il tema l’ho acquistato su ThemeForest ed è creato da wpthms. Ti capisco, io ci ho messo settimane a trovare quello più adatto al blog e a me! In bocca al lupo per la ricerca! 🙂
      Grazie ancora per la segnalazione 🙂
      A presto!

      • 5

        Grazie davvero Martina per la tua veloce risposta, mi conferma quanto ho detto nel commento precedente 🙂
        Il mio è un celulare che usa Android, e il modello è Nexus5 della LG. Ti confermo che anche adesso il menu in alto a sinistra non funziona, sarà un bug del mio telefono. In tal caso, meglio così per il tuo blog! 🙂
        Per il tema, proprio stamattina credo di averlo trovato dopo una faticosa ricerca, ho il mal di testa! Mi sono imbattuto anche nel tuo poco fa, che è veramente bello anche nella demo, ma che ovviamente non acquisto perché non avrebbe senso farlo uguale 😉 Quello che ho scelto cmq è sulla stessa linea minimalista 🙂
        Un abbraccio e a presto 🙂

        • 6

          Ho appena fatto un controllo attraverso il cellulare di mio fratello. Nemmeno a lui funziona e come te usa Android. Io invece, da iPhone, non ho problemi. Spero di risolvere presto! 🙁
          Passerò di sicuro a trovarti per scoprire il tema che hai scelto e il tuo blog. Ancora un grande in bocca al lupo e grazie 🙂
          A presto 🙂

  3. 7

    Complimenti Martina!
    Ho letto con interesse il post: quello che da sempre mi appassiona è conoscere il percorso di vita che ha portato ad un obiettivo – o successo nel tuo caso -.
    Ora che ti ho scoperta, farò in modo di non perdere il tuo angolo di paradiso virtuale.
    Un saluto 🙂

  4. 9
  5. 11

    Ma che bello, ho davvero vinto?! *__* Ma grazie! Non vedo l’ora di vedere che vi siete inventate per il taccuino 🙂 riguardo il compleanno del blog, di nuovo auguri! È chiaro che il tre e il tredici ti portano fortuna, non a caso sono i miei numeri preferiti! U_u

  6. 13

    Ma io ora corro lì ad abbracciarti forte forte 😀
    Sei davvero una splendida persona, che sa rimboccarsi le maniche e con la passione riesce a raggiungere i suoi obbiettivi..perciò l’augurio che ti voglio fare per questo compleanno è: continua così e spero davvero che i tuoi sogni diventino presto realtà!
    Un bacione!

  7. 15

    Wow già tre anni! 🙂 Complimenti e tanti auguri!
    Io sono una di quelle persone che pensa che la fortuna “te la devi creare da solo”, quindi hai fatto benissimo, vedrai che il blog ti porterà tante belle cose anche per il tuo futuro lavorativo.

    PS. ma com’è andata la serata di gala a cui eri stata invitata dall’ente del turismo di Aruba (spero di ricordarmi bene)?! Io volevo vedere com’eri vestita! 😀

    • 16

      Ciao Diletta 😀
      Grazie di cuore 🙂 ❤️ Speriamo bene, come ho scritto, il blog non è il mio lavoro e per ora ha portato molte esperienze che per me sono importanti, anche se molti potrebbero dire il contrario. Io incrocio le dita e continuo a lavorare 😉

      La serata è andata molto bene, io non mi sono fatta foto (non so se lo sai, ma sono una timidona per queste cose 😛 ), però me ne hanno fatta qualcuna, solo che devo ancora averla 😉

  8. 19

    Mi sono commossa nel leggere questo post. La prima parte mi ha fatto tremare,in senso buono ovvio, perché mi sembrava di leggere la descrizione di me stessa…
    Ne hai fatta di strada e vai alla grande davvero
    Tantissimi auguri e buon compleanno Martinaway!

    • 20

      Ciao Elisa ❤️
      Che bello scoprire di avere qualcos’altro in comune, è sempre bello sapere che qualcuno ha provato e prova ciò che proviamo noi, a volte aiuta 🙂
      Grazie e a presto, un bacione ❤️

  9. 21

    Innanzitutto auguri Martina! E poi complimenti, sul serio, per un blog veramente piacevole: una delle cose che apprezzo di più è che tu sia abbia dato al tuo blog un aspetto molto professionale, ma colmo di sentimenti allo stesso tempo. Brava 🙂

    • 22

      Ciao Silvia 😀
      Grazie mille, per tutto ❤️ Sono felice di sapere che riesco a trasmettere qualcosa anche “in questa veste”, la mia paura era proprio di perdere per strada ciò che lo rendeva “mio”. Grazie ancora e a presto 🙂

  10. 23
    • 24

      Ciao Alice 🙂
      Quando ho rivisto quegli screen non mi sembra vero di aver iniziato da lì. Hai ragione, ho pensato a tutto quello che è cambiato e non riguarda solo il blog 🙂
      Grazie mille, a presto ❤️

  11. 25

    Vabbè, non ho vinto solo perché alla fine ti ho scoperta solo pochi mesi fa! Scommetto che se fai un altro giveaway l’anno prossimo vinco io per forza 😀

    Tanti auguri al tuo blog Martina che, come credo di averti già detto, è uno dei miei preferiti, forse quello da cui traggo maggiore ispirazione. Mi piace che sia così chiaro e luminoso, così preciso e leggibile; per quel poco che ti ho conosciuto ti rispecchia molto!

    Tra qualche giorno anche il mio blog spegnerà una candelina; solo una, di strada ce n’è ancora tanta da fare. Vedrai che probabilmente uscirà un “post di buon compleanno” quasi uguale a questo: mi sembra che siamo simili e che abbiamo parecchie cose in comune! 🙂

    Auguri ancora e buona fortuna, sono sicura che saprai sfruttarla al meglio!!

    • 26

      Ciao Agnese 🙂
      Sei arrivata da poco, ma sei una grande presenza qui sul blog e lo dico in senso positivo! 😀
      Grazie di cuore ❤️ Sono felice che il blog ti piaccia e di averti conosciuta di persona 🙂
      Passerò da te a farti gli auguri allora 🙂
      A presto e grazie ancora, un bacione ❤️

  12. 27

    Tantissimi auguriiiiiiii!!! 🙂 Bellissimo post 🙂 Io ti conosco da poco sia online che offline. non ho conosciuto il tuo blog prima dell’ultimo aggiornamento ma lo sfondo di legno mi piace molto! Anche la prima versione del mio blog aveva come sfondo il legno 😉 Un bacione

  13. 29

    Tre volte auguri allora! 😉
    Ho cominciato a leggerti già in questa versione però le precedenti erano ugualmente belle: non ti conosco di persona Martina ma, se il blog ti rispecchia, sei un’anima delicata e gentile!
    E il gufetto?
    E’ volato via? 😀
    Di nuovo tanti cari auguri! ^^
    Daniela

    • 30

      Ciao Daniela 😀
      Grazie di cuore, per gli auguri, per il commento e per le belle parole ❤️
      Il gufetto è volato via, perché ad un certo punto mi sono resa conto che non mi rispecchiava più come all’inizio. Alla fine in tre anni sono cambiata un po’ anche io 😉
      A presto, un bacione ❤️

  14. 31
  15. 33
  16. 35

    MI ha emozionato il tuo racconto Martina <3 è molto bello quando si festeggia un traguardo importante e si guarda indietro al lungo percorso che ci ha portato fin qua. Ti faccio i migliori auguri per il tuo blog, che possa essere davvero la base importante per ciò che vuoi nel tuo futuro 🙂 Buona continuazione 🙂 <3

    • 36

      Ciao Martina, grazie ❤
      Ammetto di essermi emozionata un po’ mentre lo scrivevo, ho ripercorso in un colpo solo tanti anni e sono affiorati un sacco di ricordi 🙂
      Grazie di cuore e a presto ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *