Highline Galleria, sul tetto di Galleria Vittorio Emanuele

Un nuovo punto di vista su Milano: la Highline Galleria. Passeggiare tra i tetti di Galleria Vittorio Emanuele II e ammirare le guglie del Duomo.

Milano e Piazza del Duomo nella mente di molte persone sono un po’ la stessa cosa, come quando si parla di Roma e del Colosseo. Un binomio comune e molto gettonato. Tutti coloro che hanno visitato il capoluogo lombardo probabilmente hanno alzato più di una volta gli occhi verso le guglie del Duomo, magari uscendo dalla metropolitana, o verso la splendida cupola di Galleria Vittorio Emanuele II, passeggiando al suo interno. Io stessa l’ho fatto, sono stata ferma con il naso all’insù nel cuore di Milano.

Galleria Vittorio Emanuele II.

La cosa bella delle città è che non esiste un solo punto di vista e la stessa cosa che prima guardavi con il mento rivolto verso l’alto, da un momento all’altro, la puoi guardare negli occhi.

Highline Galleria Vittorio Emanuele

Galleria Vittorio Emanuele II venne costruita tra il 1865 e il 1867 secondo il progetto dell’architetto Giuseppe Mengoni. In occasione di Expo è stata ristrutturata e dal 1 maggio 2015 è stata aperta la Highline Galleria, uno spettacolo di passeggiata sul tetto di uno dei simboli di Milano.

Highline Galleria Vittorio Emanuele

Si cammina sulle passerelle in ferro che da sempre permettono la manutenzione della Galleria e da questa altezza (47 metri) è possibile vedere lo skyline della città: da una parte la modernissima zona di Porta Nuova, dall’altra le guglie di una delle cattedrali più famose d’Italia.

Highline Galleria Vittorio Emanuele

Highline Galleria Vittorio Emanuele

Il percorso si snoda tra il vetro e il metallo e prevede alcune piazzole dove è possibile leggere la storia della Galleria Vittorio Emanuele II. Tutto questo mentre Milano scorre sotto di noi.

Highline Galleria Vittorio Emanuele

View from Highline Galleria Vittorio Emanuele

Ho avuto la fortuna di passeggiare sulla Highline Galleria dopo cena, quando le luci della città si accendono piano piano, quando il cielo diventa più scuro e il Duomo si illumina mostrando tutta la sua magnificenza. E, per una volta, non ho mai alzato gli occhi al cielo.

Highline Galleria Vittorio Emanuele

Info2

INFO

L’accesso alla Highline Galleria è in via Silvio Pellico 2. È aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00 e il costo del biglietto di ingresso è di 12€ intero, 9€ ridotto (gruppi, bambini e ragazzi dai 5 ai 25 anni, assistenti di visitatori disabili*), 10€ over 70. Gratuito per i bambini fino ai 5 anni accompagnati da 1 o 2 adulti paganti e per i disabili*. Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti, visitare il sito ufficiale.

L’accesso potrebbe non essere idoneo a tutte le disabilità.

Ai lettori dei blog coinvolti nel blogtour #milanoAColori, Highline Galleria regala un buono sconto di 2€. Clicca sull’immagine qui sotto per scaricarlo!

Per vedere tutte le altre foto scattate durante il blogtour #milanoAColori, sfoglia il mio album su Flickr.

Per leggere i racconti degli altri blogger coinvolti cerca l’hashtag sui social network, oppure dai un’occhiata alla lista dei partecipanti e curiosa tra i loro blog.

You May Also Like

6 Comments

  1. 1
    • 2

      Ciao Giorgio 🙂
      Grazie a te per il commento, sono felice di sapere che il post ti è piaciuto e che condividi ciò che ho raccontato.
      Grazie anche per il link, gli do subito un’occhiata 🙂
      A presto 🙂

  2. 3

    Bellissimo rivivere la splendida serata sui tetti della Galleria di Milano attraverso le parole del tuo post Martina.
    Tutti dovrebbero cambiare prospettiva, fa anche bene alla mente

  3. 5

    Sono stata diverse volte a Milano e nessuno mi ha mai detto che si poteva salire sulla Galleria O.o le guglie di notte e da quell’altezza sono uno spettacolo unico!

    • 6

      Io l’ho scoperto quest’anno e sono davvero felice di essere riuscita ad andarci 🙂
      Se torni a Milano, sali! 😉

Rispondi