#exploreading: 10 libri che vi faranno viaggiare

10 libri per viaggiare stando comodamente seduti in poltrona. Alcuni consigli per gli amanti della lettura e dei viaggi.

Con l’inizio di settembre io e Agnese (I’ll B right back) abbiamo ufficialmente aperto le porte del gruppo Facebook dedicato agli amanti dei libri e dei viaggi: #exploreading. Ora, a qualche settimana dall’inizio di questa avventura, abbiamo deciso di condividere con voi dieci libri che ci hanno permesso di viaggiare da casa, sperando di farvi conoscere qualche testo interessante.

Sul blog ho già parlato di libri e viaggi, di alcuni ho anche condiviso i passaggi che più mi sono piaciuti (li trovate nella sezione Tra le pagine), per questo nella lista che segue ho deciso di inserire i titoli dei quali non vi ho mai parlato. Ecco i miei cinque libri (gli altri cinque li trovate sul blog di Agnese).

exploreading: 10 libri che vi faranno viaggiare

Un dollaro mille chilometri (Un dollar les mille kilomètres), Dominique Lapierre

Innanzitutto è una storia vera, il che dà a questo libro una marcia in più. Un dollaro mille chilometri racconta le vicende di un giovanissimo Dominique Lapierre che, a diciotto anni, parte dalla Francia per un viaggio in solitaria che toccherà Stati Uniti, Messico e Canada, con solo un dollaro ogni mille chilometri in tasca. Lavori di fortuna per guadagnare un tetto e qualcosa da mangiare, trasporti malconci ed esperienze in un mondo che è uscito da poco dalla Seconda Guerra Mondiale.

Il viaggiatore notturno, Maurizio Maggiani

Questa è la storia di un esperto di migrazioni animali che, da una vetta del deserto sahariano, racconta le sue esperienze nell’Europa orientale e nei Balcani, dove ha vissuto una guerra che troppo spesso viene dimenticata o ignorata. Il viaggiatore notturno è un insieme di storie che coinvolgono piano piano e portano dalla Carnia alla Polonia, passando per la Bosnia.

Le rose di Atacama (Historias marginales), Luis Sepúlveda

Sono di parte, perché adoro ogni cosa scritta da Sepúlveda. Le rose di Atacama è una raccolta di storie, raccolte dall’autore nel corso degli anni, dove i protagonisti sono persone marginali, che però riescono a regalare piccoli insegnamenti in giro per il mondo. Attraverso queste pagine si arriva in Lapponia, in Cile, in Repubblica Ceca: si viaggia di continuo.

Fermento di luglio (Trouble in July), Erskine Caldwell

Non solo un viaggio nello spazio, ma anche nel tempo. Questo romanzo ci porta direttamente nel sud degli Stati Uniti, nelle piantagioni di cotone della Georgia tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. Fermento di luglio racconta la storia di un linciaggio, di una lotta tra persone che hanno un colore di pelle diverso, un argomento più che delicato.

Un libro qualsiasi di Khaled Hosseini

Il cacciatore di aquiloni, Mille splendidi soli, E l’eco rispose: tutti libri che ho adorato e divorato. Ci permettono di scoprire una terra che ci viene raccontata spesso in maniera superficiale e in circostanze terribili. Attraverso i romanzi di Hosseini invece scopriamo persone e storie affascinanti del Medio Oriente e dell’Afghanistan.

Voi quali libri consigliate? Lasciatemi un commento e, perché no, raccontateceli anche sul gruppo Facebook #exploreading

You May Also Like

12 Comments

  1. 1
  2. 3

    Anche a me piace molto Hosseini. Ora che ci penso, avrei potuto inserire uno qualsiasi dei suoi lavori nel nostro post Gli altri titoli mi incuriosiscono molto. Grazie per avercelo fatti conoscere Ciao Martina, buon weekend.

    • 4

      Io non ho saputo scegliere, ogni libro ti catapulta in Medio Oriente 🙂
      I vostri titoli mi sono piaciuti molto, alcuni li ho già inseriti nella lista di quelli da leggere. Grazie a voi per aver partecipato e buon fine settimana. 🙂

  3. 5
    • 6

      Ciao Sara 🙂
      Sempre più felice che l’idea ti piaccia, lo scopo era proprio quello di proporre nuove letture (oltre le classiche di viaggio che in molti conoscono). Fammi sapere 😀

  4. 7

    Splendida idea! Sono sempre a caccia di libri simili, me li segno tutti e anzi, tra un po’ tornerò a parlarne anche sul blog.
    Tra questi ce n’è uno che mi ha colpito in particolare ed è il primo, un dollaro ogni mille chilometri… non potrei mai neanche pensare di fare una cosa del genere! Non amo particolarmente i libri che parlano di viaggi se i Paesi descritti sono raccontati nel passato, ma posso senz’altro dargli una possibilità. Vedo se lo trovo su Amazon!

    • 8

      Grazie Anna 😀
      Fammi sapere se ne leggi qualcuno! Un dollaro mille chilometri è ambientato nel passato, ma ti assicuro che, mentre leggi, quasi non ci pensi 🙂
      Buona lettura 😉

  5. 9

    Ciao Martina! 🙂

    Leggere è sicuramente ciò che esiste di più simile al viaggiare, del resto ci sono storie talmente coinvolgenti da farci sentire in un vero e proprio viaggio in vite e mondi lontani e diversi dai nostri.
    Io personalmente ho amato molto Mangia Prega Ama di Elizabeth Gilbert, è un libro che ha saputo emozionarmi e che mi ha fatta sentire davvero “altrove” mentre lo leggevo.

    Grazie davvero per gli ottimi consigli di lettura e continua sempre così! Vado subito a dare un’occhiata ai suggerimenti di Agnese, ottima iniziativa ragazze! 🙂

    A presto,

    Federica | http://www.federicamutti.com

    • 10

      Ciao Federica 😀
      Hai ragione, leggere ti permette di immergerti in storie e luoghi lontani (a volte non troppo) dalla realtà.
      Io non ho ancora letto Mangia Prega Ama, ma ho sentito pareri contrastanti. Magari un giorno mi farò un’idea tutta mia 😉
      Grazie, mi fa piacere sapere che l’iniziativa ti piace! Se leggi uno dei nostri libri, faccelo sapere! 🙂

  6. 11

    Credo di avertelo già detto, i libri che hai scelto mi ispirano tutti tanto, me li metto tutti in lista! È una vita che voglio leggere qualcosa du Hosseini, ma non ho mai trovato l’occasione (e forse neanche lo spirito giusto); prima o poi lo farò! 🙂

    • 12

      Qualcuno mi ha colpito fin da subito (come quelli di Hosseini), altri invece li ho apprezzati dopo un po’ di pagine (come il Viaggiatore Notturno), ma ora li consiglio tutti 🙂
      Fammi sapere se ne leggi qualcuno 😉
      Un bacione ❤️

Rispondi